Insieme a Mygrants

Insieme a Mygrants

Signal – John Stanmeyer, World Press Photo of the Year 2014
Signal – John Stanmeyer, World Press Foto dell’anno 2014

Avanzi Etica Sicaf EuVECA S.p.A (a|impact) entra come socio di minoranza nella startup innovativa che incide su formazione e ricollocamento dei migranti

Ogni persona che viaggia, che lascia la propria casa in cerca di un futuro diverso, spesso non migliore, porta con sé la sua storia. 
Mygrants è una startup innovativa che si inserisce in quel limbo che si crea dal momento dell’arrivo su un territorio straniero e sulla capacitazione dello straniero per quel territorio.

Chris Richmond N’zi insieme ad Aisha Coulibaly hanno immaginato e realizzato un apprendimento digitale, semplice e diretto, su smartphone, lo strumento che guida i viaggi e mantiene le relazioni, che viene utilizzato spesso per chiedere aiuto.
Una web app di digital education e placement per richiedenti asilo e titolari di uno status, con l’offerta di servizi innovativi legati all’informazione, formazione, supporto all’inserimento lavorativo e all’imprenditorialità.

Il fondo a impatto sociale a|impact ha scelto questo progetto, entrando con 300mila euro nella società con una quota di minoranza, insieme a You Can Group Srl, Future Food Accellerator Srl, Arcadia Holdings srl e OPES-LCEF ltd.
«Mygrants rappresenta una risposta importante al vero problema dell’integrazione dei migranti in Italia: il lavoro, regolare e che rispetti la dignità e la vocazione degli individui – è Matteo Bartolomeo, l’Amministratore Delegato di Avanzi Etica Sicaf EuVECA S.p.A (a|impact) a parlare -. Mygrants ha nei fondatori e nel team di gestione persone di qualità, in grado di coniugare attenzione sociale, capacità manageriale e orientamento allo scaleup».

La mission di Mygrants, infatti, è quella di trasformare l’immigrazione in un’opportunità per le comunità ospitanti facendo emergere e valorizzando i talenti e le competenze dei migranti. Un modo utile e innovativo per favorire una maggiore integrazione che porti a un contributo attivo nella crescita economica e sociale del paese ospitante.
Solo qualche numero: in tre anni di attività Mygrants ha raggiunto 90mila utenti, 11,5mila i profili high-skilled identificati in 18 regioni italiane, e in 5 di queste ci sono stati 1640 inserimenti lavorativi.

Chris Richmond, fondatore di Mygrants, vuole rafforzare e raffinare i servizi che vengono offerti oggi e porre solide basi per la creazione di un sistema di ricollocamento a livello europeo basato sui “corridoi intellettuali”. «E lo faremo da Catania – dice -, culla del Mediterraneo e asset strategico per il futuro dell’Italia e dell’Europa. L’operazione con a|impact è motivo di orgoglio anche perché mette l’imprenditoria nelle condizioni di contribuire alla progettazione e all’attuazione di soluzioni innovative in grado di supportare la Pubblica Amministrazione a governare le grandi sfide sociali dei nostri tempi».

Sul canale podcast di Avanzi – Sostenibilità per Azioni, i due fondatori di Mygrants ci raccontano come è nata questa idea. Buon ascolto.